mercoledì 25 dicembre 2013

BABBO NATALE SENZA RENNE

Stanotte è la notte tra il 24 & il 25 Dicembre, quella notte in cui ogni bambino ed ogni cuore puro, rimasto 1 pò infantile seguendo l'antica esortazione del Pascoli a mantener vivo il proprio fanciullino interiore, aspettano l'avvento di Babbo Natale sulla classica slitta volante, trainata dalle fedeli 9 renne, ognuna rispondente al proprio nome, ke in compagnia degli aiutanti elfi, partono dalla Lapponia x darsi da fare in 1 febbrile distribuzione di doni in giro x il Mondo intero! 
Rudolph è la renna-capo, 1 renna speciale in grado di condurre le 4 coppie di sue compagne, Dixen Vixen Comet Dazzle Cupid Donner, fino alle varie destinazioni, mentre il suo rosso naso s'illumina riskiarando la via da percorrere nei cieli ! 
Ma nei proximi anni, ahimè, le fedelissime compagne dei viaggi natalizi di Babbo Natale, o Santa Claus x ki preferisce kiamarlo col suo nome nordico, riskiano di non poterlo + accompagnare, nè guidare in questa Santa notte, in quanto col passar degli anni il numero di questi fieri animali sta diminuendo tragicamente a causa degli stravolgimenti territoriali, delle miniere di ferro delle tundre, delle dighe, delle strade ke sorgono al posto dei loro habitat, ecc...
Le renne x sopravvivere devono cibarsi almeno di 10 Kg. di likeni al giorno, ma ora questo loro cibo primario stà scomparendo assieme ai loro habitat, quelli delle zone nordike, in cui i popoli settentrionali si sono sempre identificati con le loro mandrie, ke ne permettevano la sopravvivenza grazie agli allevamenti, al loro aiuto nel lavoro, nei trasporti, al loro latte, alle loro pelli, carni, ecc... ma ora?! 
La loro popolazione si è oramai ridotta del 90% del totale e non si vede alcuno spiraglio di luce risolutiva a questo scempio portato dal cosiddetto "progresso", falso mito, talmente luminoso ke riskia di accecare al suo passaggio e ke sta radendo al suolo ogni tradizione delle tribù nordike, ank'esse tristemente a riskio d'estinzione così come i loro sfortunati ruminanti compagni di vita !
Cosa ne sarà allora degli animali-simbolo del Natale?! 
Sarà il 2013 l'anno destinato ad essere l'ultimo in cui ancora potremmo aspettare fiduciosi la venuta di Santa Claus, sperando di vederlo spuntare nei cieli sulla classica slitta guidata dalle mitike renne?! 
Anke senza voler fare la catastrofista ad ogni costo, non so proprio come poter essere ottimista in migliori avveniri futuri, con questi kiari di luna, ke quasi quasi m'impediscono la visuale della sua venuta, già fin da ora... 
tanti auguri quindi, di buon S. Natale a tutti e ke il proximo futuro possa smentirmi, ne sarei davvero felice!!! 
Popolo delle renne sempre meno numeroso
Rangifer Tarandus
Donnavventura tra le renne della Lapponia