domenica 26 aprile 2015

EXPO-2015: ESPOSIZIONE O DELUSIONE?!


Il soprastante & divertente video, si trova in apertura del sito Web ufficiale di "Expo Milano 2015 - Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita" (http://www.expo2015.org/it) ed introduce i temi portanti di questa importante manifestazione, ke avrà luogo tra il 1° Maggio & il 31 Ottobre in Milano, dove dopo anni di incertezze, si è partiti in estremo ritardo con i preparativi, ank'essi poi interrottisi svariate volte a causa dei reati di truffatori & politici corrotti, inseritisi nell'organizzazione x potervi lucrare illegalmente, ma impunemente... la solita vergognosa avidità x cui, il Popolo italiano, assieme al Governo, ci stà facendo la consueta figuraccia con Europa & Paesi Esteri in genere, della serie: niente di nuovo sotto al sole italiano!  
Io personalmente, da buona ECO-VEG-Animalista convinta, mi soffermo sui temi ke maggiormente mi stanno a cuore e quindi mi auguro ke, visto il Leit-Motiv portante di questa Esposizione Universale, pure nel suo ambito si tengano in estrema considerazione i metodi di conservazione della BIO-Diversità planetaria, i sistemi BIO di coltivazione, BIO-Dinamica, Allevamenti BIO, l'ECO-Compatibilità, le BIO-Tecnologie, gli ECO-Sistemi innovativi, il Riciclaggio, le Energie Alternative, sempre nel rispetto della qualità della vita, delle Acque, dei Terreni, delle Foreste, ecc... dell'Ambiente in genere, oramai sommerso da Rifiuti d'ogni sorta, ke ci distingueranno tra i posteri, come il Secolo degli ECO-Barbari!!  
Persino Papa Francesco, grande innovatore, si è indignato a causa dei ben 3 Milioni di Euro arbitrariamente o comunque esageratamente spesi, x la costruzione del padiglione del Vaticano di soli 360 mt. quadri e ke superano abbondantemente qualunque cifra stanziata pro-solidarietà... bah?! 
Ed inoltre mi auguro vivamente ke si spezzi 1 lancia in favore del benessere degli animali e dell'alimentazione VEG, di minore impatto ambientale rispetto a quella onnivora, maggiormente sostenibile, etica ed in linea con i nuovi concetti ECO e quindi: l'alimentazione del futuro!
Spero davvero ke questa Expo-2015 serva a migliorare le varie realtà, ma al tempo stesso, vedo cantieri ancora aperti & operai al lavoro H.24 a soli 5 giorni all'apertura ed il famoso "Albero della Vita", ke avrebbe dovuto venir eretto a simbolo di tutto ciò ke vuol rappresentare, ancora a metà ed invece, vedo in TV, l'esponente dell'esatto contrario di queste finalità, il famigerato Fast-Food "McDonald's" ergersi come Sponsor della manifestazione... ke pensare quindi?! 
Ci rivedremo al 1° Maggio, giornata della Festa dei Lavoratori... a questo proposito, avranno finalmente terminato di lavoraci?! 
Allora a questo punto, c'è soltanto da sperare ke, dopo l'apertura, non subentrino crolli di alcun tipo sulle ignare teste di innocenti visitatori, ke le strade tengano, ke la segnaletica esista, ke i mezzi pubblici funzionino, ecc... e ke Dio ce la mandi buona!! 
Sito Ufficiale EXPO 2015
Expo 2015 - Wikipedia
EXPO 2015: LA CARTA DI MILANO
Expo 2015, le contraddizioni con la Carta di Milano
Expo: ira di Papa Francesco per padiglione Vaticano
AGGIORNAMENTI:
Dopo l'apertura del 1° Maggio, alberelli di Hibiscus, son stati inseriti nel padiglione EXPO del Camerun, facendoli passare x alberi di Cacao!! 
Simili spiacevolezze vengono subìte da quei Paesi dallo sviluppo equo-solidale, emergenti e quindi necessitanti incrementi, Sicilia compresa, dopo che l'Italia dell'Expo aveva garantito il trasporto delle loro merci... ma, alla faccia dei famosi Cluster BIO-Mediterranei d'aggregazione promessi, i loro padiglioni risultano tutt'ora tristemente VUOTI... bah?! (( 
(Da Rai-TG3 del 6 Maggio)

domenica 29 marzo 2015

ACCECANTI RIMPIANTI


Di sentimenti negati 
da comportamenti sbagliati 
di reazioni inespresse
da azioni mai riflesse 
di desideri sommessi  
da sempre soppressi 
dal timore superiore 
alla voglia di calore 
di memorie offuscate
da follìe esagerate... 
le risposte mancanti  
per eccesso d'aggravanti 
non son importanti, 
ma pur sempre esaltanti 
restan i sentimenti 
di questa vita scatenanti! 
FioreS.R.
Dopo aver vissuto finora perseguendo forti ideali, interiormente radicati dall'educazione severa ricevuta ed indirizzata verso l'onestà, la lealtà & la compassione, convinzioni personali mi han portato ad aggiungere la generosità alle qualità necessarie ad 1 esistenza di etica rettitudine, riflettendo mi son accorta delle enormi incongruenze, ke inesorabilmente accompagnano ogni umano percorso, cominciato con forza inconsapevole nell'infanzia spensierata, avanzato in incosciente gioventù e terminato in fase decrescente, senza più forze, ma con l'intensità emotiva e la giusta maturità necessarie a comprendere ogni errore commesso fino ad allora, senza però poterlo rimediare... troppo tardi oramai x qualsiasi cosa... ke solenne fregatura la vita, ahinoi!! 


venerdì 27 febbraio 2015

VEG-NEWS: SPREAD BIO OIL

Nell'alimentazione di tipo VEG, solitamente i grassi di provenienza animale vengono tralasciati, a favore di quelli d'origine vegetale, anke se in realtà bisogna fare le debite distinzioni tra le 2 principali correnti ke compongono questo stile di vita etico, ovvero quella VEGetariana & quella VEGana... entrambe evitano di assumere carni, pesci & derivati nelle loro diete, ma si differenziano sostanzialmente nell'assunzione del latte vaccino, con tutti i suoi derivati & nelle uova! 
Io personalmente, mi trovo ancora nella loro fase intermedia, cibandomi di latte alternativo, come quello di soja, di riso & simili, da cui si ricavano gelati, jogourt, formaggi, ecc... prettamente VEGan, di uova rigorosamente BIO, quindi certificate come provenienti solo da galline razzolanti all'aperto in allevamenti estensivi e quindi rispettate ed inoltre cerco di limitare gli altri formaggi a quelli privi di caglio animale, ma contenenti inevitabilmente latte vaccino, come i VEGetariani... ed il mio particolare compromesso è servito! 
Ma se finora latte, panna & besciamel venivano sostituiti da quelli di tipo VEGetale ed al burro si privilegiava il buon olio d'oliva, sempre benvenuto in qualsiasi tipologia di alimentazione, il discorso cambiava quando in cucina si necessitavano grassi VEGetali in forma solida, sostitutivi del burro! 
Ed ecco giungere ora sul mercato la rivoluzione VEG del settore, quella ke dovrebbe mettere tutti d'accordo sul suo utilizzo in ogni cucina, ovvero l'olio d'oliva solido, oppure in forma di gel, a scelta: lo SPREAD BIO OIL... si sostituisce al burro in tutto e x tutto, senza controindicazioni, ricco dei sani grassi insaturi, decisamente preferibili a quelli saturi, deleteri x la salute! 
Questa innovativa miscela di alcool grasso nutraceutico, è stata studiata da giovani ricercatori italiani, ke hanno saputo coniugare fisica & kimica del cibo, con salute & nutrizione, giungendo così a raggiungere risultati eccelsi in questo campo, dove l'arte culinaria domanda continuamente novità ingegnose, ke permettano di evolvere l'Italia verso quell'eccellenza mondiale ke merita di raggiungere x la storia ke la contraddistingue, legata al suo cibo ed al suo territorio, soprattutto in vista del proximo Expo2015, dal leitmotiv: "Nutrire il Pianeta"! 
Quando il Policosanolo raggiunge la temperatura di cristallizzazione, si ottengono Organogels semi-solidi, abbastanza consistenti & termicamente stabili, atti all'alimentazione umana, presentandosi in forma gelatinosa, oppure addirittura dalla densità "burrosa" e quindi ottimamente spalmabile, mantenendo però l'inconfondibile gusto di oliva, caratteristico del prezioso olio EVO! 
Quindi si può dedurre ke, qualsiasi stile di vita si scelga di seguire, quest'innovativa scoperta alimentare possa definirsi la svolta decisiva, ke permetterà finalmente di accordare le esigenze etike del Mondo VEG, con le diversità di ogni buongustaio, ke voglia privilegiare il cibo sano nella propria dieta... ke si sia raggiunto il tanto auspicato "punto d'incontro" tra Mondi culinari diversi ed apparentemente inconciliabili?! Ai posteri l'ardua sentenza... ed intanto, buon appetito a tutti!! 
Nasce olio d'oliva in gel
Olive oil/Policosanol Organogels for Nutraceuticals
Borse di studio progetto formazione Spread-Bio-Oil

sabato 24 gennaio 2015

SCORIE NOSTRANE

L'anno 2015 è appena cominciato e già il proximo futuro ci si profila zeppo di rifiuti d'ogni tipo ed origine, vista la disastrosa inattività, oramai storica, del nostro Ministero dell'Ambiente, ke mai s'è preoccupato d'agire seriamente x migliorare, in modo radicale, l'inaccettabile situazione italiana, quasi sempre in emergenza dal nord al sud! 
Normalmente, l'enormità dei rifiuti consiste in quelli cittadini, solitamente differenziati x tipologie e raccolti di conseguenza, x venir poi indirizzati, quando va bene, verso il giusto riciclaggio, compresi i contenuti delle famose "Isole Ecologike", dove si stipano quelli elettrici, elettronici, elettrodomestici, ecc... ma a a tutto ciò, si deve aggiungere la grande massa di ben 100.000 metri cubi di quei rifiuti cosiddetti "speciali", ovvero pericolosi, come quelli ospedalieri & sanitari, industriali, nucleari, quindi radioattivi e dannosissimi, anzi mortali! 
Con l'avvento di Renzi, nostro malgrado attuale Presidente del Consiglio, l'Italia si sta avventurando, con sempre maggior veemenza, verso l'inevitabile rovina ecologica ed ambientale, vista la sua tendenza ad ostacolare le energie rinnovabili a favore di vekkie ed obsolete teorie nucleariste, già di berlusconiana memoria! 
Eppure s'è già visto ampiamente quanto non funzionino affatto queste "retromarce" indirizzate verso il passato, invece di guardare con sostenibilità ad 1 futuro energeticamente corretto verso l'ambiente, oltre ke a favore dei nostri portafogli, inesorabilmente sempre + vuoti! 
Ora la novità consiste nel fatto ke la Sogin, Società pubblica Gestione Impianti Nucleari, incaricata dal Governo di stockaggio & smaltimento dei sopracitati "rifiuti speciali", ha appena presentato all'Ispra, Istituto Superiore x la protezione & la ricerca ambientale, comprendente altri 3 Enti e dipendente dal Ministero dell'Ambiente, la "Carta delle Aree potenzialmente idonee (CNAPI) ad ospitare il Deposito Nazionale & Parco Tecnologico", dove realizzare il deposito unico x tutto il territorio nazionale ove accatastare ogni scoria "speciale", pericolosa, mortale... ma "in sicurezza" però!! 
Finora s'è andati avanti privilegiando soluzioni provvisorie e molto pericolose, dove i fusti col tempo son stati abbandonati e dimenticati, nella vana speranza ke così ce ne dimenticassimo, mentre nel frattempo seguono ad inquinare gravemente terre & acque con le loro perdite & fuoriuscite di materiali contaminanti... ma ci viene detto ke la situazione è sotto controllo e mantenuta sempre "in sicurezza"!! 
Ed 1 domanda quindi, sorge spontanea: ma le scorie nostrane, adesso dove andranno a finire?!
Personalmente, l'unica sicurezza ke mi sento d'avere, è quella di riskiare l'incolumità della mia salute, tanto quanto quelle migliaia di persone ammalatesi nella "Terra dei Fuochi", o a causa dei rifiuti "speciali" interrati illegalmente dalle Eco-Mafie, o gettati in mare, nei laghi, nei corsi d'acqua interni, ecc... xkè ogni tipo d'inquinamento ci riguarda tutti profondamente e nessuno può dirsi in salvo ed inoltre, il nostro menefreghismo, causato dalla nostra estrema superficialità, ci rende tutti quanti colpevoli della rovinosa discesa agli Inferi, nella quale stiamo declinando senza soste!! 
Ahinoi... buon 2015!! 
ISPRA - Wikipedia
SOGIN - Wikipedia
Nucleare: le scorie dove andranno?!
Consegnata mappa delle aree idonee?!
Deposito scorie nucleari

martedì 23 dicembre 2014

BUON ECO-NATALE

Anke quest'anno, a folle velocità, è giunto il periodo delle feste natalizie e come sempre, ci si riduce alle preparazioni dell'ultimo momento... 
Buona abitudine sarebbe insegnare già alle nuove generazioni a concepire il S.Natale x ciò ke realmente rappresenta, in tutta la sua spiritualità e non ridotto soltanto a vuoto & sfrenato consumismo... 
Se non vogliamo ritrovarci ancor + sommersi da veleni & rifiuti, dobbiamo pensarci da subito a cambiare le nostre abitudini di vita "usa & getta", partendo dal migliorare la vita di ogni giorno, passando x 1 Natale eco-compatibile e finendo x rivoluzionare il nuovo anno, arrikkendolo non solo di ottimi propositi, ma piuttosto di realtà differenti, scaturite dalla consapevolezza dell'importanza del ruolo di ognuno di noi... 
In questo periodo, potrebbe venirci incontro come insegnamento la leggenda di Santa Claus del popolo Sami, allevatori di renne in Lapponia, dove si trova appunto la dimora del famoso vegliardo dalla lunga barba bianca, ke viene inteso nel senso di Spirito della Terra & del Boski, loro nume tutelare ed al contrario della nostra tradizione, lì non dispensa doni, ma bensì li riceve, soprattutto dai bambini, ke fin da piccoli imparano così il rispetto verso la Natura ke li circonda, in tutta la sua grande importanza... 
Il mio augurio è ke queste feste siano illuminanti x ogni essere umano, ke riesca ad abbandonare l'egoismo in favore della generosità e ke la consapevolezza sostituisca la superficialità nella sua vita... solo allora si renderà conto dei terribili errori del suo passato e potrà farne tesoro x il futuro... 
Tanti di questi auguri quindi e ke l'anno nuovo sia davvero portatore di grandi cambiamenti interiori in ognuno di noi... 
BUON S.NATALE & ANNO NUOVO 2015

venerdì 28 novembre 2014

NO AL SALMONE, Sì AL MELONE



Avevo già imparato ke i gatti mangiano cose davvero insospettate da quando il mio Gattuso, detto familiarmente Amico, saltava sulla tavola della cucina, nonostante il mio diniego, x fregarmi le carote crude mentre le tagliavo x cucinare, ma ora con l'arrivo di Rothschild, detto Roche, ne ho avuto la conferma... lui adora il melone, mentre detesta il salmone!! 
Parrebbe incredibile se si pensa ai felini come a classici predatori carnivori, ma l'evoluzione, avanzando nei suoi passi, muta spesso le consuetudini animali nel tempo... in questi casi probabilmente, la condivisione degli spazi & della vita con umani VEG, è stata capace d'influenzare le loro abitudini, anke alimentari!
Il video soprastante è la testimonianza della mia ultima esperienza VEG con gli amici mici e conferma la veridicità della mia teoria evolutiva verso la progressiva diminuzione della necessità di proteine animali nella dieta dei nostri gatti domestici... certamente questa non è valida x quanto riguarda invece i gatti randagi, essendo loro necessitati a dar ascolto all'istinto primordiale x garantirsi la sopravvivenza!
Inoltre in vendita, esistono già linee di prodotti VEG x i nostri animali domestici, ma riguardo ai cani, il discorso cambia, essendo già onnivori e non prettamente carnivori come i felini, quindi risulta maggiormente facile fargli apprezzare 1 pò di tutto nella loro dieta variata! 
Allora portiamo avanti la battaglia VEG anke x i nostri amici mici, al grido di: 
NO al salmone, Sì al melone!!

mercoledì 29 ottobre 2014

RIFIUTIAMOCI

In questi ultimi 50 anni, il nostro intero Pianeta s'è ammalato a causa di troppe generike "sviste" da parte della Gestione Pubblica, ma soprattutto è rimasto soffocato sotto cumuli interminabili d'immondizia indifferenziata, oltre a quella pericolosa, ma seppellita sotto metri di terra, forse x tener fede al detto: "Okkio non vede, cuore non duole"?! 
Inoltre negli ultimi anni, ad incrementare ulteriormente questa sconsiderata montagna di rifiuti, s'è aggiunta quell'infinita skiera di seguaci dell'elettronica sempre allo strenuo inseguimento dell'ultimo modello offerto dal mercato, quasi fosse vergognoso non possederlo immediatamente, ma c'è poco tempo x star al passo, xkè quanto prima ne uscirà 1 altro ed 1 altro ancora e sempre + recenti e così via... ed ecco la ragione x cui la massa lievitante di rifiuti elettronici, è quella ke ultimamente mi preoccupa maggiormente! 
Io personalmente mi rifiuto di farne parte, infatti vado avanti col medesimo TV e PC fisso + 1 altro portatile e lo stesso cellulare da anni, con cui mi posso collegare ad Internet e fare foto, oltre a telefonare ovviamente, benkè quest'ultima opzione parrebbe quasi esser passata in secondo piano rispetto a tutte le svariate possibilità ke gli ultimi modelli offrono, ma ke, pensandoci bene, son poi davvero indispensabili?! bah... 
Comunque io penso ke, nonostante la crisi economica, l'umanità sia capace di raggiungere vette talmente estreme di superficialità, da rendere quasi "normale" questa assurda rincorsa ad 1 parvenza di falso benessere individuale! 
In questi giorni, lo smaltimento dei miei apparati elettronici obsoleti del passato, m'è risultato meno gravoso del previsto, in quanto, dopo averli tenuti in casa x anni senza + utilizzarli, m'è bastato arrivare fino all'isola ecologica nella periferia della mia città ed abbandonarli lì, aumentando la gran catasta ke già c'era, ma almeno così ho la certezza del corretto smaltimento & recupero dei vari materiali preziosi ke li compongono e ke tante vite costano x la loro estrazione nei Paesi del Terzo Mondo, tipo oro, silicio, coltan, ecc... con conseguente riciclo degli stessi! 
Mentre x smaltire elettrodomestici ingombranti, tipo il frigorifero, ke infatti dovrò presto sostituire con 1 modello ecologicamente migliore, è sufficiente telefonare al nr. verde locale preposto al loro recupero a domicilio, ke si trova facilmente nella pag. Internet del nostro Comune ed attendere a casa l'arrivo dell'addetto comunale, ke preleverà & porterà all'isola ecologica, al posto nostro, ogni oggetto x noi impossibile da trasportare... ed il gioco, di dare 1 mano all'ambiente, è fatto! 
Inoltre è facile smaltire anke le lampadine di nuova generazione a risparmio energetico, ke NON vanno assolutamente gettate nella spazzatura di casa, ma bensì riportate nei punti vendita, dove le abbiamo acquistate, quando non sono + utilizzabili!
Non è impossibile, nè difficile e quindi proprio non comprendo coloro ke, sopraffatti dal proprio comodo egoismo, si lasciano catturare da quell'infernale ingranaggio di menefreghismo generale ke tutti trita, abbandonando i rifiuti di qualsiasi tipo nell'ambiente circostante e senza alcun rimorso x l'impatto così pesantemente creato nel proprio intorno, dando vita a diverse "Terre dei Fuoki" sempre + numerose & deleterie! 
Lo sconcerto mi domina, ma non facciamo in modo ke questa vana cultura si propaghi a makkia d'olio coinvolgendoci e diciamo NO a tutto ciò, ribelliamoci al consumismo sfrenato perseguendo piuttosto lo stile di vita decrescente e... RIFIUTIAMOCI di aumentare i rifiuti, anke quelli elettronici!! 
Rifiuti elettrici ed elettronici: la raccolta procede a rilento
Congo/Cos'è il Coltan?!
Il futuro sarà nei nano-materiali biologici come gli OLED
Elettronica verde/Greenpeace
Rifiuti elettronici